Gazzetta del Mezzogiorno, domenica ultimo giorno in edicola. Dipendenti in cassa integrazione
0 2 minuti 11 mesi
Gazzetta del Mezzogiorno, domenica ultimo giorno in edicola. Dipendenti in cassa integrazione

Dal 2 agosto la Gazzetta del Mezzogiorno non sarà più in edicola. La società Ledi Srl del gruppo Ladisa non ha accettato la proroga fino al 31 agosto dell’affitto del ramo d’azienda concesso dalla curatela fallimentare di Edisud, editrice del giornale in esercizio provvisorio dal dicembre 2020. Il giornale e i 144 dipendenti tra giornalisti e poligrafici rientreranno nella disponibilità esclusiva della Edisud. Ora bisognerà attendere che si concludano le procedure di votazione sui piani di concordato presentati dalle società Ledi ed Ecologica, all’esito delle quali potranno riprendere le pubblicazioni con il nuovo editore. Nel frattempo i dipendenti saranno messi in cassa integrazione a zero ore. In un editoriale il direttore, Michele Partipilo, ha rivolto un appello alle istituzioni per salvare una storia lunga 134 anni che non è stata interrotta nemmeno da due guerre mondiali. “Speriamo in uno stop breve”, ha scritto ai lettori il Comitato di Redazione.

Vincenzo Murgolo

L’articolo Gazzetta del Mezzogiorno, domenica ultimo giorno in edicola. Dipendenti in cassa integrazione proviene da Radio Norba.

Booking.com
Booking.com