Afghanistan, altri sette morti nella calca all’aeroporto. Gli Stati Uniti temono attacchi dell’Isis
0 2 minuti 10 mesi
Afghanistan, altri sette morti nella calca all’aeroporto. Gli Stati Uniti temono attacchi dell’Isis

Altre sette persone hanno perso la vita all’aeroporto di Kabul durante la calca per avvicinarsi allo scalo e lasciare il Paese. A riferirlo è l’emittente ‘Sky News’, citando un comunicato diffuso in mattinata dal ministero della Difesa britannico.

Non è chiaro, secondo il comunicato, se tutte le vittime siano morte oggi e non sono note le cause dei decessi. Ieri si era parlato di almeno tre morti, mentre gli Stati Uniti temono che l’aeroporto della capitale afgana possa essere oggetto di attacchi da parte dell’Isis.

Intanto altri 211 afgani tra ex collaboratori e loro familiari sono sbarcati all’aeroporto di Fiumicino intorno alle 7 di questa mattina a bordo di un aereo dell’Aeronautica militare. Tutti sono stati evacuati da Kabul via Kuwait City nell’ambito del ponte aereo organizzato dalla Difesa. Ultimate le procedure anti-Covid, i rifugiati verranno successivamente trasferiti con pullman dell’Esercito in strutture a loro dedicate.

Vincenzo Murgolo

Fonte Radio Norba

Booking.com
Booking.com