Due kamikaze dell’Isis all’aeroporto di Kabul, 60 afgani morti. Tra le vittime 12 marines. Biden: “L’Isis non vincerà”
0 1 minuto 12 mesi
Due kamikaze dell’Isis all’aeroporto di Kabul, 60 afgani morti. Tra le vittime 12 marines. Biden: “L’Isis non vincerà”

L’attacco terrorista a Kabul è stato compiuto dall’Isis, secondo le valutazioni dell’intelligence Usa. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, parlando dalla Nazione alla Casa Bianca. 

Il bilancio dell’attacco suicida è di almeno 60 morti, tra cui bambini, e centinaia di feriti. Fra le vittime il Pentagono ha confermato che ci sono anche 12 marines, fra cui un ufficiale medico, e 15 feriti.

Due kamikaze si sono fatti esplodere nel tardo pomeriggio ora locale nei pressi di uno degli ingressi dell’aeroporto, l’Abbey Gate. Allo scoppio sono seguiti colpi di arma da fuoco.  A colpire, in quello che il Pentagono ha definito “un attacco complesso”. Poco dopo c’è stata una seconda esplosione, non lontano dalla prima. 

Il presidente Biden rivolgendosi ai responsabili ha detto: “Vi daremo la caccia e ve la faremo pagare”. 

Anna Piscopo

Fonte Radio Norba

Booking.com
Booking.com