Mattarella: “Vaccinarsi è un dovere civico e morale, sottrarsi mette a rischio la vita altrui”
0 1 minuto 10 mesi
Mattarella: “Vaccinarsi è un dovere civico e morale, sottrarsi mette a rischio la vita altrui”

Vaccinarsi è un dovere civico e morale. Lo ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante il suo intervento in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico all’università di Pavia.

Sottrarsi all’immunizzazione, secondo il Capo dello Stato, “mette a rischio la salute altrui e, in qualche caso, anche la vita altrui”. Inaccettabili, ha proseguito Mattarella, la violenza e le minacce nei confronti di medici, scienziati, giornalisti e persone delle istituzioni, fenomeni definiti “allarmanti e gravi” e che vanno “contrastati con fermezza, anche sanzionando con doveroso rigore”.

Mattarella ha poi parlato del ‘recovery plan’, definito un “investimento lungimirante” per il futuro dei giovani.

Vincenzo Murgolo

Fonte Radio Norba

Booking.com
Booking.com