Riccardo Zamuner e Maria Sbeglia in concerto a Noci
Riccardo Zamuner e Maria Sbeglia in concerto a Noci

Sabato primo ottobre, presso l’Auditorium “C. Abbado” della Scuola Media “Gallo”, il duo Zamuner-Sbeglia  proporrà un concerto intitolato “La Danza, dalla Ciaccona alla Tarantella”

 

NOCI – Sabato primo ottobre alle ore 20.30 terzo appuntamento con la grande musica nell’ambito della “XVIII Rassegna di Concerti Saverio Mercadante” presso l’Auditorium “C. Abbado” della Scuola Media “Gallo” di Noci. In scena il Duo formato dal giovane talento e virtuoso violinista Riccardo Zamuner e dalla pianista Maria Sbeglia, già  ospite nella passata programmazione in duo con Gianni Conte, vocalist dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore. Il duo Zamuner-Sbeglia  proporrà un concerto intitolato “La Danza, dalla Ciaccona alla Tarantella” con musiche di due autori del periodo barocco Johann Sebastian Bach e Tommaso Antonio Vitali, e due autori post-romantici l’ungherese Bela Bartok e lo spagnolo Pablo de Serasate. Un programma all’insegna del virtuosismo e della brillantezza.

Riccardo Zamuner è un violinista classe 1997 avviato allo studio dello strumento sin dalla tenera età di 7 anni e ha concluso il suo percorso formativo al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. Si è specializzato con Sonig Tchakerian presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, con Pavel Berman al Conservatorio di Lugano e Salvatore Accardo all’Accademia di Alto Perfezionamento Stauffer di Cremona. Importante il suo percorso artistico, oltre ad aver vinto concorsi nazionali ed internazionali, ha svolto tournée con successo in Italia, Spagna, Germania, Romania, Kazakistan e Svizzera. Da solista ha suonato nel 2016 da solista alla Filarmonica di Berlino, e ha eseguito, sempre da solista, il repertorio più rappresentativo con orchestre quali l’Orchestra Filarmonica di Arad (Romania), l’Orchestra di Stato Academy di Astana (Kazakistan), l’Orchestra Sinfonica della Magna Grecia (Italia). Importanti anche le collaborazioni eccellenti con Bruno Giuranna, Crhistine J.Lee, Salvatore Accardo, Franco Petracchi, Mario Brunello, Sonig Tchakerian, Luca Signorini e tanti altri. Collabora stabilmente con l’Orchestra da Camera Italiana di Salvatore Accardo e ha collaborato con l’Orchestra “I Solisti Aquilani”, l’Orchestra di Santa Cecilia e l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma. Suona un violino Marino Capicchioni del 1956. Nel frattempo sono in corso le selezioni del 18° Concorso Internazionale di Clarinetto “Saverio Mercadante” ad opera della Giuria Internazionale composta quest’anno da Lara Diaz (Spagna), Ludmila Peterkova (Rep. Ceca), Nuno Silva (Portogallo), Eddy Vanoosthuyse (Belgio) e dal direttore artistico dell’evento Antonio Tinelli (Italia). Su oltre 50 candidati provenienti da Italia, Portogallo, Korea, Gran Bretagna, Spagna, Lettonia, Kazakhistan, Austria, Ucraina, Lituania, Russia, Polonia, Francia, Nuova Zelanda, Messico e Cina, sono 21 i giovani clarinettisti “Solisti Senior” già selezionati che a Noci sosterranno la seconda prova del concorso dal 13 al 16 ottobre prossimo. Altri dettagli saranno forniti in occasione del concerto di sabato 1 ottobre al quale l’accesso sarà libero sino ad esaurimento posti.

L’articolo Riccardo Zamuner e Maria Sbeglia in concerto a Noci sembra essere il primo su Puglia News 24.

Booking.com
Booking.com

Di admin