Galatina,  a “Comedy Show Club” Max Cavallari – Fichi D’india
Galatina,  a “Comedy Show Club” Max Cavallari – Fichi D’india

Al Teatro Tartaro il 23 dicembre  un appuntamento tra gag, comicità, risate e divertimento

GALATINA – Continua il “Comedy Show Club”, format di successo che punta tutto sul cabaret e la comicità, attività artistiche, da sempre presenti nelle manifestazioni e capaci di esaltare il genere, il pubblico e soprattutto gli attori, indipendentemente che provengano da raffinate tecniche teatrali o dal teatro delle improvvisazioni ed a prescindere dal fatto che sul palco si porti attualità, informazione e satira politica o equivoci, stereotipi e gag irresistibili, con l’obiettivo unico e biunivoco: ridere e divertirsi. Com’è noto, dal 25 novembre 2022 e fino al 20 gennaio 2023, a Galatina, precisamente nella splendida location del Teatro Tartaro, si stanno alternando tutti i generi dal teatro comico, dalla commedia degli equivoci alle imitazioni, fino al cabaret puro, offrendo uno spettacolo piacevole e adatto a tutte le età, grazie alle esibizioni di alcuni tra i più bravi attori del panorama artistico nazionale. Il ritorno a teatro, dopo l’era di restrizioni legata alla pandemia, assumerà quindi un valore particolarmente importante, dopo gli anni di stop forzato causa Covid, un luogo importante dove incontrarsi e mettersi comodi in poltrona, nella splendida cornice dello storico “Tartaro”.

Dopo il successo ed il sold out dell’apertura del “Comedy Club” registrato lo scorso 25 novembre, con lo spettacolo di Alberto Farina, ed il secondo appuntamento di sabato 17 dicembre, con Emanuela Aureli, c’è grande attesa per il terzo e quarto appuntamento di “Comedy Club” fissati per il 23 dicembre con Max Cavallari ed il 20 gennaio 2023 con Gianluca Fubelli.

Max Cavalari bio. originario di San Severo (FG) da parte di madre e di Maropati (RC) da parte di padre; si è sposato ed ha avuto una figlia, per poi divorziare. Dopo il secondo matrimonio ha avuto altri due bambini.

Insieme a Bruno Arena formava il duo comico dei Fichi d’India dal 1988; il loro esordio è stato su Radio Deejay. Da quell’anno in poi Cavallari prenderà il nomignolo di “Max” e parteciperà con Bruno a molti show televisivi di Canale 5, Italia 1 e Dee Jay Television, ospiti fissi del Seven Show, nel 1997 sono ospiti di Claudio Bisio a Zelig – Facciamo cabaret. Nei 2001, dopo l’uscita del loro primo film Amici Ahrarara diretto da Franco Amurri i due partecipano ad alcuni film di Natale prodotti dalla Filmauro con Massimo Boldi e Christian De Sica. Tra questi Merry Christmas, Natale sul Nilo e Natale in India, grandi successi al botteghino, mentre nel 2002 recitano nel film di Roberto Benigni Pinocchio, nelle vesti de Il Gatto e la Volpe.

Nel 2004, il duo è tra i protagonisti de Le barzellette di Carlo Vanzina con Gigi Proietti, Carlo Buccirosso ed Enzo Salvi. Dal 2005 i due tornano a fare teatro e a partecipare a trasmissioni televisive sulla rete Mediaset presentate da Gerry Scotti e Maria De Filippi.

Nel 2007 torna al cinema, insieme a Bruno, al fianco di Massimo Boldi nei film comico Matrimonio alle Bahamas, dal 2007 al 2012 Max e Bruno sono ospiti di Colorado su Italia 1, e a inizio 2013 sono ritornati a Zelig. Tuttavia, durante le prime puntate, Bruno viene colpito da un aneurisma che lo obbliga a un ricovero d’urgenza e a un intervento chirurgico, che lo porta a ritirarsi dalle scene. Dal 2014 al 2018, iniziata una carriera da solista, dà vita, con Beppe Altissimi e Vincenzo Savino, allo spettacolo di cabaret Parzialmente Fico. Dall’ottobre 2015 Max torna da solo a Colorado in seguito alla malattia di Bruno. Nel 2016 partecipa nel musical di Peter Pan, nel ruolo di Spugna, regia di Maurizio Colombi, con le musiche di Edoardo Bennato. A partire dal 4 marzo 2019 torna in televisione nel cast di Made in Sud. Nell’ottobre del 2022, dopo la morte di Bruno Arena, esce il suo libro Non spegnere la luna. Fichi si nasce, amici si diventa che ripercorre la loro carriera.

Il teatro Tartaro

Nato negli venti, fortemente voluto dalla famiglia Tartaro, nel pieno dello spirito Architettonico fu influenzato dall’ “Art Nouveau”, venne inaugurato nel 1930. Come Teatro visse la sua stagione più gloriosa nei vent’anni a venire, punto di riferimento culturale nella provincia, insieme ai teatri del capoluogo di provincia Lecce. Diventerà poi cinema e verrà chiuso nel 1984 per riaprire a nuova vita il 13 ottobre 2007, come Galleria Commerciale con all’interno sala cinematografica.

Galleria Teatro Tartaro con la facciata in stile Liberty (Art Nouveau) è un pezzo di Storia della Città di Galatina, alla quale finalmente è stato restituito divenendo, com’è nella sua storia, un tassello del tessuto urbano recuperato, valorizzato, nobilitato e restituito al quotidiano di tutti i cittadini, che vedono la loro percezione dello spazio urbano amplificata paradossalmente da uno spazio chiuso, che chiuso non é.

L’articolo Galatina, a “Comedy Show Club” Max Cavallari – Fichi D’india sembra essere il primo su Puglia News 24.

Booking.com
Booking.com

Di admin