“Lecce, Natale in… musica, pittura, luce”: ecco i nuovi appuntamenti
“Lecce, Natale in… musica, pittura, luce”: ecco i nuovi appuntamenti

Il Presepe, la Natività, il Viaggio: il racconto di Natale nel videomapping di ArtWork aperto gratuitamente ai visitatori il 25 dicembre. Da visitare inoltre la mostra “Capolavoro di Natale” nel Chiostro dell’Antico Seminario e Lecce in notturna dal campanile del Duomo

LECCE – Nel giorno di Natale le porte del palazzo dell’Antico Seminario in piazza Duomo si apriranno alla città, dalle 17 alle 20, per accogliere gratuitamente leccesi e turisti che vorranno ammirare l’edizione natalizia del videomapping “Chiostro di Luce”, l’iniziativa che rientra nel ricco programma di eventi di “Lecce, Natale in… musica, pittura, luce”, rassegna realizzata da ArtWork, Arcidiocesi di Lecce e Fondazione “Splendor Fidei”.

Il progetto del videomapping è realizzato in collaborazione con AtFest per valorizzare i temi cari alla tradizione: il momento della Nascita, l’arrivo dei Magi alla grotta di Betlemme e molto altro ancora, tutto realizzato grazie a questa tecnica video in grado di combinare i contenuti multimediali con le superfici, solitamente le facciate di grandi edifici storici. Nello specifico, la videoproiezione interessa la facciata ovest del quadriportico nel palazzo dell’Antico Seminario, lungo circa 17 metri e alto oltre 14 metri e, per l’intervento, viene utilizzata una macchina altamente professionale con una proiezione di oltre 20.000 lumens e risoluzione 4k.

Un’attrazione, quella del videomapping natalizio, in programma fino al prossimo 7 gennaio, che si aggiunge alla proiezione luminosa visibile sulla facciata laterale del Duomo e del Palazzo Arcivescovile – intervento artistico realizzato anch’esso con il contributo di ArtWork – e allo spettacolo regalato dall’ascensore panoramico del campanile del Duomo, che in questi giorni di festa garantirà ai visitatori di ammirare la città dall’alto fino alle 20.

Fino al 7 gennaio, sempre presso il Palazzo dell’Antico Seminario di piazza Duomo, sarà inoltre visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 17, il “Capolavoro di Natale”, l’importante opera seicentesca raffigurante l’adorazione dei Magi del celebre pittore caravaggesco Andrea Vaccaro. L’evento è realizzato in collaborazione con la società Benarte grazie alla gentile concessione del suo presidente, Luciano Treggiari.

E ancora un folto programma di concerti che interesseranno le principali chiese del centro storico di Lecce e che culmineranno nella chiesa di Sant’Irene, il giorno dell’Epifania, con l’evento “In Oriente la sua stella – La notte dei Re Magi”, realizzato in collaborazione con la Fondazione Notte della Taranta: canti e sonetti di Natale della tradizione popolare salentina per raccontare il mistero della vita che si trasforma in festa.

Gli appuntamenti post-natalizi di “Lecce, Natale in… musica, pittura, luce”:

Lunedì 26 dicembre 2022, ore 19,30, Chiesa di S. Chiara, Piazza Vittorio Emanuele II, Lecce. Influenze popolari nel repertorio colto – Concerto per pianoforte Antonio Sicuro.

Martedì 27 dicembre 2022 ore 19,30, DUOMO, Concerto di Natale Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento OLES in collaborazione con il Coro Lirico di Lecce e il Coro Liturgico Polifonico della Cattedrale di Lecce.

Giovedì 29 dicembre 2022 ore 19,30, DUOMO, Concerto di Natale “O Magnum Mysterium” Trio Arcadia Violino: Annalisa Monteduro Violino: Flavio Caputo Organo: Antonio Rizzato.

Lunedì 02 gennaio 2023, ore 19,30, Chiesa di S. Chiara, Piazza Vittorio Emanuele II, Lecce. Armonici Respiri – Concerto per fisarmonica – Vittorio Chittano e Piero Secundo.

Venerdì 6 gennaio 2023, ore 16.30, zampognari per le vie del Centro Storico; ore 19.30, Chiesa di Sant’Irene, “In Oriente la sua Stella – La Notte dei Re Magi”, canti e racconti popolari del Natale (Fondazione Notte della Taranta).

 

L’articolo “Lecce, Natale in… musica, pittura, luce”: ecco i nuovi appuntamenti sembra essere il primo su Puglia News 24.

Booking.com
Booking.com

Di admin