Noci, vietati i botti di fine anno
Noci, vietati i botti di fine anno

Il Sindaco ha firmato l’Ordinanza che vieta l’utilizzo di petardi, botti e prodotti pirotecnici di qualsiasi genere dal 31 dicembre 2022 al 1 gennaio 2023

NOCI – Con Ordinanza n. 172 del 27.12.2022, il Sindaco Domenico Nisi ha vietato l’utilizzo di petardi, botti e prodotti pirotecnici di qualsiasi genere dal 31 dicembre 2022 al 1 gennaio 2023.

L’utilizzo indiscriminato e pericoloso di petardi, lo scoppio di mortaretti, l’accensione di botti e prodotti pirotecnici di vario genere durante le festività di San Silvestro e Capodanno provoca ogni anno nel nostro Paese infortuni anche di grave entità, per imprudenza o imperizia nell’utilizzo di simili prodotti. Gli stessi provocano spesso danni economici alle cose ed al patrimonio pubblico e privato. Non solo: vanno considerate anche le conseguenze negative per gli animali, nei quali il fragore dei prodotti pirotecnici genera spavento e perdita del senso dell’orientamento, con conseguente rischio di smarrimento, ferimento o morte.

Perciò, al fine di contenere e prevenire le situazioni di pericolo e danno alle persone, agli animali e alle cose e di disturbo alla quiete pubblica, nonché di tutelare il decoro e la vivibilità urbana, la tranquillità ed il riposo dei residenti, il Sindaco ha siglato la consueta Ordinanza, valida su tutto il territorio comunale, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, nonché nei luoghi privati laddove possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici sui luoghi pubblici.

«Conscio del fatto che resta insufficiente e realisticamente non esaustivo il ricorso ai soli strumenti coercitivi, mi appello soprattutto al senso di responsabilità e al senso civico di tutti, affinché ciascuno sia pienamente consapevole delle implicazioni e delle conseguenze che tale tradizione può avere per la sicurezza propria e degli altri» commenta il Sindaco.

 

L’articolo Noci, vietati i botti di fine anno sembra essere il primo su Puglia News 24.

Booking.com
Booking.com

Di admin