Tenta una rapina in un negozio a Trani, ma il titolare reagisce e lo mette in fuga

La Redazione

A Trani, nella sesta provincia pugliese, un 30enne ha fatto irruzione a volto scoperto in un negozio di articoli sportivi, intimando di consegnargli la merce e i contanti, ma il titolare ha reagito mettendolo in fuga. È accaduto nella giornata di ieri e il commerciante, rimasto ferito alla mano sinistra nella colluttazione con il rapinatore, ha raccontato l’episodio sui social dopo aver sporto denuncia.

“Non solo mi ha ferito”, si legge nel post, “ma ha anche rotto il pc che usiamo per lavoro quando è entrato con aria minacciosa ha chiesto dei soldi e ha detto che avrebbe portato via della merce sostenendo che qui a Trani comanda lui”. Il commerciante ha poi rivelato che non è il primo episodio simile che lo vede vittima. “Qualche mese fa, sempre la stessa persona”, si legge ancora, “ha portato via delle scarpe. Era sabato sera e c’erano molti clienti”. Il commerciante ha poi rivolto un appello alle istituzioni “affinché ci facciano sentire più sicuri, visto che le nostre città diventano sempre più pericolose”. La polizia ha acquisito le immagini di videosorveglianza della zona che potrebbero essere utili alle indagini.

Sull’episodio è intervenuta anche Confesercenti Bat, che ha invitato i commercianti a denunciare le rapine o i tentativi di rapina subiti. “Si tratta”, ha dichiarato il direttore, Mario Landriscina, “di episodi di microcriminalità, contro cui stiamo facendo quanto ci è possibile collaborando con le forze dell’ordine e partecipando agli incontri periodici della Prefettura”.

Vincenzo Murgolo

Fonte Radio Norba

Next Post

Consegnato all’Inter l’Ambrogino d’oro del Comune di Milano per la seconda stella

Il sindaco Sala: “Venti scudetti non sono un punto d’arrivo” L’Inter ha ricevuto questa mattina l’Ambrogino d’oro dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, per aver vinto il suo ventesimo scudetto e, con esso, la seconda stella. La massima onorificenza concessa dal Comune a chi ha dato lustro alla città è […]

Subscribe US Now