Digestore anaerobico di Tersan Puglia, il 16 marzo l’inaugurazione
Digestore anaerobico di Tersan Puglia, il 16 marzo l’inaugurazione

Il primo biometano prodotto in Puglia da rifiuti organici pronto a essere immesso nella rete Snam

MODUGNO (BA) – Sarà inaugurato mercoledì 16 marzo 2022 alle 18 il nuovo digestore anaerobico di Tersan Puglia spa, con gli interventi del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, del presidente nazionale Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro e di Cristian Acquistapace, Executive Vice President Business Unit Environment & Efficiency di Snam e Chairman di Snam4Environment, e di Stefano Bronzini, rettore dell’Università degli studi di Bari

Alle 16,30 l’amministratore delegato di Tersan Puglia, Leonardo Delle Foglie, accompagnerà i giornalisti in una visita all’impianto, illustrando il percorso produttivo (dall’arrivo dei rifiuti organici alla produzione del compost e del biometano), le innovazioni tecnologiche introdotte e gli investimenti effettuati.

Il taglio del nastro, a partire dalle 18, sarà l’avvio dell’immissione del primo metro cubo di biometano nella sete gas Snam. Da questo momento Tersan Puglia sarà in grado di produrre 1.900.000 m³/anno che permetterà una riduzione di emissioni di Co2 in atmosfera di circa 3700 t/anno.

Il biometano è un biocarburante avanzato che può giocare un ruolo primario nella transizione energetica e non solo. Tersan Puglia rafforza la propria vocazione circolare affiancando alla produzione di fertilizzanti organici, necessari a un’agricoltura sostenibile e rigenerativa, la produzione di energia rinnovabile. Agricoltura, ambiente ed energia chiudono il cerchio virtuoso del recupero dando nuova vita ai rifiuti organici.

L’articolo Digestore anaerobico di Tersan Puglia, il 16 marzo l’inaugurazione sembra essere il primo su Puglia News 24.

Booking.com
Booking.com

Di admin