“Mola Christmas Show”, il 25 dicembre con JP & The Soul Voices
" title="
“Mola Christmas Show”, il 25 dicembre con JP & The Soul Voices
" decoding="async" data-lazy-src="https://www.puglianews24.eu/wp-content/uploads/2022/12/gospel-di-JP-The-Soul-Voices.jpeg?is-pending-load=1" srcset="data:image/gif;base64,R0lGODlhAQABAIAAAAAAAP///yH5BAEAAAAALAAAAAABAAEAAAIBRAA7" />
“Mola Christmas Show”, il 25 dicembre con JP & The Soul Voices
" title="
“Mola Christmas Show”, il 25 dicembre con JP & The Soul Voices
" decoding="async" loading="lazy" data-lazy-src="https://www.puglianews24.eu/wp-content/uploads/2022/12/gospel-di-JP-The-Soul-Voices.jpeg?is-pending-load=1" srcset="data:image/gif;base64,R0lGODlhAQABAIAAAAAAAP///yH5BAEAAAAALAAAAAABAAEAAAIBRAA7" />

In Piazza XX Settembre a Mola di Bari  si festeggia il Natale 2022 con il gospel dal Sud degli Stati Uniti; l’evento è organizzato da Agìmus

MOLA DI BARI – Giorno di Natale speciale a Mola di Bari con il gospel di JP & The Soul Voices, gruppo della Florida fondato e guidato dal pastore John Polk. L’appuntamento è alle ore 11.30 di domenica 25 dicembre, in piazza XX Settembre, per il «Mola Christmas Show» organizzato dall’Agìmus in collaborazione con l’amministrazione comunale. Formazione incaricata di animare i famosi gospel brunch della House of Blues di Orlando, il JP & The Soul Voices porta in Europa un repertorio nel quale il soul della tradizione del Sud degli Stati Uniti si fonde con gli spiritual e le sonorità più moderne dando vita ad un concerto carico di energia, capace di coinvolgere il pubblico in un’atmosfera di grande gioia e felicità.

Sarà, dunque, una festa all’insegna della musica religiosa proveniente dall’altra parte dell’Oceano, genere che da un po’ di anni ha fatto breccia tra i fedeli del Vecchio Continente, arrivando da lontano, dai canti di lavoro degli schiavi. Gospel vuol dire Vangelo. E, infatti, i neri ripetevano ossessivamente i salmi con l’accompagnamento della musica, il battito delle mani e la danza. Quindi, con il gospel, la preghiera a Dio si fece fisica, per raccontare contestualmente il cammino umano e spirituale di un popolo travagliato. E non è un caso che il gospel, e prima ancora lo spiritual, così pieno di passione, rappresenti non solo una lode al Signore ma anche un pretesto per parlare di sé, del proprio vissuto. Infatti, è il racconto di un’umanità calpestata nei suoi diritti primari, e per questo motivo, un patrimonio di tutti. Perché chi canta il gospel, grido gioioso di libertà, canta un messaggio di pace, fratellanza e speranza.

 

L’articolo “Mola Christmas Show”, il 25 dicembre con JP & The Soul Voices sembra essere il primo su Puglia News 24.

Booking.com
Booking.com

Di admin