Successo. Non poteva essere altrimenti. Matera, con il suo fascino di presepe naturale e la sua magica atmosfera natalizia tra mercatini, luminarie e street band si è tuffata nel 2023 con un super concerto di uno degli artisti più seguiti del panorama musicale italiano e con 30 anni di carriera, stiamo parlando di Gigi D’Alessio.

Proprio lui a Matera in occasione dell’evento “Insieme nel 2023” targato gruppo Norba e in combine con l’evento “Capodanno in Musica” di Mediaset, ha accompagnato con la sua musica napoletana e con i suoi più grandi successi, il numeroso pubblico che ha occupato il grande prato del Castello sino alla mezzanotte che ha portato tutti nel nuovo anno. 

Dopo 2 ore di concerto live iniziato alle 23:00 con l’animazione introduttiva dei talent di Radionorba, Mauro Dalsogno e Veronica, dj set con musica dance a partire dalla prima ora del nuovo anno e sino quasi all’alba per accogliere un 2023 con allegria ritrovata e speranza.

Fuochi pirotecnici, brindisi in pubblico come da tradizione e poi festa con balli di gruppo, trenini sino a notte fonda, ma in un’atmosfera gioiosa e ordinata grazie anche all’efficiente supporto delle forze dell’ordine e di un numero cospicuo di fan, presenti per l’occasione, molto rispettosi.

Tanto divertimento, ma anche tanto rispetto per chi non ha potuto festeggiare e come urlato a gran voce dalla gente presente a questo appuntamento durante uno dei brani più popolari del cantautore partenopeo MAI, NON MOLLARE MAI! Che sia dunque per tutti un 2023 migliore, senza resa e con tanta forza e bellezza come quella lucana e della tradizione musicale italiana.

Il ricco cartellone natalizio promosso dal Comune di Matera, prevede altri appuntamenti sino al giorno dell’Epifania, con momenti festanti per grandi e per piccini. Lo svago delle feste, dunque, continuerà ad esserci, intanto dalla nostra redazione auguri a tutti, di un sereno 2023! 

Stefano Patimo

Booking.com
Booking.com

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *