Rifiuti, l’allarme del procuratore di Bari, Rossi: “Puglia nuova terra dei fuochi”

La Redazione

“La Puglia come nuova terra dei fuochi”. Così il procuratore di Bari, Roberto Rossi, nel corso di un’audizione in commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su altri illeciti ambientali e agroalimentari. “La criminalità – ha affermato il procuratore- si infiltra per permettere alle proprie persone di lavorare e aiuta gli imprenditori a smaltire illecitamente i rifiuti, creando un’alleanza pericolosa”. Come contrastare questo fenomeno? Per il procuratore è necessario innanzitutto smaltire i rifiuti in modo corretto e aumentare i controlli su strada. “Un camion che sgocciola va fermato immediatamente -ha detto- perché con lo sgocciolamento si libera un quantitativo enorme di sostanze pericolosissime”.
Ed è proprio attraverso le strade che si spostano i rifiuti da una regione all’altra, e da una nazione a un’altra. Tra i problemi della Puglia c’è infatti il flusso di rifiuti, proveniente dalla vicina Campania, e poi smaltiti in modo illecito soprattutto nel Foggiano e nella Bat.
Smaltire i rifiuti costa, soprattutto quando arriva pessimo materiale che non può andare negli impianti di recupero. A quel punto, spiega ancora Rossi, i rifiuti vengono affidati a piccoli trasportatori in nero che li portano in capannoni improvvisati e poi dati alle fiamme. O, lasciati accatastati nelle campagne o a ai bordi delle strade. Il risultato è un danno per l’ambiente prolungato nel tempo, con effetti devastanti anche sulle successive opere di bonifica.

Anna Piscopo

Fonte Radio Norba

Next Post

Su Radio Norba “Ilva”, il singolo di Kid Yugi

Sarà in onda venerdì 1 marzo nel programma di Alan Palmieri Si intitola “Ilva” il brano del rapper Kid Yugi che domani, 1 marzo, ascolteremo su Radio Norba nel corso del programma condotto da Alan Palmieri tra le 15 e le 17. Francesco Stasi, in arte Kid Yugi, è nato […]
Stranifatti 2023 WordPress Theme: Seek by ThemeInWP

Subscribe US Now