Casarano, ucciso a colpi di kalashnikov in pieno giorno. Cinque anni fa scampò a un agguato simile

La Redazione

Cinque anni fa era riuscito a scampare all’agguato tesogli da un 24enne, poi fermato. Antonio Amin Afendi, 31 anni, con precedenti, stavolta non è riuscito a mettersi in salvo. A Casarano, poco prima di mezzogiorno, il 31enne, in pieno centro, è stato crivellato di colpi di kalashnikov partiti da un’auto scura di grossa cilindrata. Un agguato in pieno stile mafioso. Il 31enne di origine marocchina è ritenuto uno dei nuovi vertici del clan Potenza della Sacra Corona Unita.

Stefania Losito

Fonte Radio Norba

Next Post

Voto di scambio a Bari, indagata anche l’assessora regionale Maurodinoia? Lei: “Lo apprendo dalla stampa”

L’assessore regionale pugliese ai Trasporti, Anita Maurodinoia, in una nota, ha fatto sapere di aver appreso solo dalla stampa di essere indagata nell’ambito dell’inchiesta sul presunto voto di scambio politico-mafioso che lunedì scorso, a Bari, ha portato all’arresto di 130 persone, tra cui l’ex consigliere regionale Giacomo Olivieri e sua […]
Stranifatti 2023 WordPress Theme: Seek by ThemeInWP

Subscribe US Now