Sogno o son desto. Ranieri incanta Trani di fronte ad una Cattedrale gremita di gente
0 3 minuti 10 mesi
Sogno o son desto. Ranieri incanta Trani di fronte ad una Cattedrale gremita di gente

Con lo spettacolo di ieri sera, si sta per concludere il cartellone estivo di eventi promosso dal Comune di Trani e con la collaborazione di realtà culturali e associative del posto.

Un periodo fitto di appuntamenti che ha visto transitare ai piedi della Cattedrale di Trani artisti come Christian De Sica, Samuele Bersani, Gianna Nannini, Enrico Brignano prossimamente e tanti altri. Ieri sera è stata la volta di un artista “ever green”, un one man show a tutto tondo: Massimo Ranieri.

Con il suo spettacolo “Sogno o son desto”, già mattatore televisivo di qualche stagione fa’ in Rai, l’artista napoletano di fronte ad una folta platea e festante, è riuscito a catturare la gente per circa 2 ore di spettacolo tra musica, ballo e recitazione.

Nato come trasposizione televisiva dell’omonimo spettacolo teatrale, riprende gli schermi del classico varietà vecchio stampo, anche collegato ed introdotto da aneddoti della sua gioventù e vita passata. Spazio anche a momenti di poesia, teatro e ballo ed a omaggi ai grandi cantautori e artisti della musica italiana da parte dello stesso cantante partenopeo, oltre alla riproposizione dei suoi brani di maggior blasone.

Toccanti i suoi “sonetti”, gli aneddoti di vita molto vicini al presente e il suo sentito grazie per questo “nuovo inizio”.

Sono felice di ritrovare il mio pubblico. Dopo un anno e mezzo di lockdown, sofferenza e solitudine, è bello ritrovarsi tutti quanti insieme e poter assaporare un pezzettino di normalità che tanto ci è mancata. Ringrazio voi e tutto lo staff che ha permesso tutto questo”. Questo il suo pensiero.

Il cantante campano, si è poi voluto soffermare delicatamente durante il suo show sull’argomento vaccinazione: “Ho seguito quello che ha detto Papa Francesco domenica scorsa in Piazza San Pietro e mi ha molto colpito: chi non si vaccina non rispetta il suo prossimo. E’ vero”.

Insomma, un successo da ambo le parti che sta riportando gli spettacoli live e la gente alla normalità di sempre.

Foto stranifatti.it©

La redazione

Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.