È morta nell’attentato a Kabul la soldatessa americana che salvava i bambini afghani
0 1 minuto 10 mesi
È morta nell’attentato a Kabul la soldatessa americana che salvava i bambini afghani

Nicole aveva 23 anni e aiutava i bambini afghani a scappare dall’inferno

Le sue immagini con un bimbo piccolo in braccio nell’inferno di Kabul avevano fatto il giro del mondo. Nicole Gee è morta nell’attentato di Kabul. Aveva 23 anni e aveva postato la foto con cui il mondo l’ha conosciuta scrivendo “Amo il mio lavoro”. Guidava i giovani afghani e li conduceva fin nella pancia di quegli aerei che li portavano in salvo, verso una nuova vita. Nicole era stata promossa sergente lo scorso due agosto e credeva nella sua missione di marine e, come ha detto la sua migliore amica e commilitone, “ha esalato l’ultimo respiro facendo quello che amava”.

Angela Tangorra

Fonte Radio Norba

Booking.com
Booking.com