Lecce, Giulio Scarpati ospite di  “Raccontarsi con il cinema”
Lecce, Giulio Scarpati ospite di  “Raccontarsi con il cinema”

Mercoledì 25 gennaio al Teatrino Convitto Palmieri la lezione aperta sul mestiere di attore cinematografico e sul suo rapporto con gli altri reparti

LECCE – Mercoledì 25 gennaio alle ore 16.00,  nel Teatrino del Convitto Palmieri, in Piazzetta Giosuè Carducci a Lecce, il CPIA – Centro Provinciale Istruzione Adulti di Lecce in collaborazione con il Polo BiblioMuseale di Lecce ed E-Map, ospita l’attore Giulio Scarpati per una lezione aperta di “Raccontarsi con il cinema”. Sostenuto dal Piano nazionale cinema e immagini per la scuola promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, il progetto – dopo un percorso di incontri formativi e laboratori – è finalizzato alla realizzazione di un lungometraggio (strutturato in quattro episodi basati su racconti di vita dei partecipanti) e di un backstage.

La lezione aperta di Giulio Scarpati (impegnato da quasi cinquant’anni a teatro, sul grande schermo e in tv) sul mestiere di attore cinematografico e sul suo rapporto con gli altri reparti (regia, scenografia, costumi) inaugurerà un ciclo di cinque proiezioni didattiche sotto la guida di Simone Salvemini e Roberta Poiani. Partite nel mese di dicembre le attività del progetto, infatti, saranno suddivise in quattro fasi. Dopo le lezioni frontali-interattive (storia del cinema, set e casting, fotografo di scena, direttore della fotografia, regista e montatore, recitazione, costumi e scenografie, trucco di scena, postproduzione), si alterneranno i tre laboratori di scrittura cinematografica (con la stesura di quattro storie legate al viaggio fisico e interiore); riprese cinematografiche, montaggio e post-produzione. Durante tutte le fasi del progetto, inoltre, i partecipanti al laboratorio di backstage effettueranno le riprese che monteranno insieme ad un esperto. Il progetto si concluderà con la presentazione e proiezione del film e del backstage con una prima serata aperta al pubblico (sempre in collaborazione con il Polo Biblio-Museale di Lecce) e con successivi appuntamenti nelle nove sedi del CPIA Lecce.

Il CPIA Lecce è un’Istituzione scolastica statale articolata in rete territoriale di servizio chiamata ad operare su tutto il territorio della provincia di Lecce. Si connota come luogo di lettura dei bisogni, di progettazione, di concertazione, di attivazione e di governo delle iniziative di istruzione e formazione destinate alla popolazione adulta. Predispone un servizio finalizzato a coniugare il diritto all’istruzione con il diritto all’orientamento ed al riorientamento e alla formazione professionale. In questo contesto si prefigurano, pertanto, obiettivi di alfabetizzazione funzionale, di consolidamento e promozione culturale, rimotivazione, acquisizione e consolidamento di conoscenze e competenze specifiche pre-professionalizzazione e/o riqualificazione professionale e post-diploma. Lo scopo strategico del CPIA Lecce è quello di elevare le competenze della popolazione adulta mediante offerte formative personalizzate. Il CPIA favorisce relazioni con la comunità dando origine ad azioni di sistema allo scopo di sperimentare percorsi innovativi di formazione. Offre una seconda possibilità a persone, prive di titoli o di qualifiche, che vogliono migliorare il loro grado di occupabilità.

La scrittura e la realizzazione del film si aggiungono ai piani di questa esperienza di trasformazione quotidiana e diventa pretesto per un lavoro in profondità su se stessi, un interrogativo sulle identità, le esperienze di vita, le necessità dell’essere umano di cercare, immaginare, costruire un habitat in cui abitare in pienezza, esprimendo se stesso appieno, realizzandosi nelle relazioni con gli altri e con l’esistente, sentendosi idealmente parte di una comunità. La realizzazione del film diventa anche un’occasione per riflettere sulle proprie competenze – quelle acquisite nel contesto culturale di provenienza, quelle in fase di acquisizione nell’ambito del percorso scolastico intrapreso all’interno del CPIA Lecce e quelle che saranno acquisite durante il progetto – e comprendere come tutte queste competenze vengono messe a valore nel proprio contesto personale, sociale e lavorativo.

Le iniziative del Piano nazionale cinema e immagini per la scuola sono volte ad introdurre il linguaggio cinematografico e audiovisivo nelle scuole di ogni ordine e grado, come strumento educativo per facilitare l’apprendimento ed essere utilizzato trasversalmente nei percorsi curriculari.

Ingresso libero
Info www.cpialecce.edu.it
WhatsApp e Telegram 3511825650

 

L’articolo Lecce, Giulio Scarpati ospite di “Raccontarsi con il cinema” sembra essere il primo su Puglia News 24.

Di admin