Barletta, presentata la Rassegna di Teatro amatoriale in vernacolo
Barletta, presentata la Rassegna di Teatro amatoriale in vernacolo

Al Teatro Curci tre gli appuntamenti previsti: “Figgh e n’pout”, “U malatt arricchscuot” e “A’ navicule stà vacande”

BARLETTA – Presentata questa mattina alla stampa la Rassegna di Teatro amatoriale in vernacolo che si terrà al teatro Curci.
“Proponiamo alla città questo progetto – hanno dichiarato il Sindaco Cosimo Cannito e l’assessore alla Cultura Oronzo Cilli – con il fine di conservare la lingua barlettana che appartiene alla nostra storia e alla nostra memoria. Una commedia in vernacolo può diventare uno degli strumenti ideali affinchè il dialetto non sia dimenticato dalle nuove generazioni.
Siamo contenti di questo progetto per il supporto del Teatro Pubblico Pugliese e per la realizzazione di una rassegna che vede coinvolte le tre compagnie di attori amatoriali barlettani.”

Gli spettacoli saranno tenuti da tre compagnie teatrali barlettane che hanno già avuto modo di esibirsi in altri luoghi con grande successo.

Sono tre gli appuntamenti previsti:

Venerdì 20 gennaio
“Figgh e n’pout” a cura della Compagnia teatrale Kukattori
Mercoledì15 Febbraio
“U malatt arricchscuot” a cura di “Tonino Acconciaioco e gli Attori comici barlettani”
Venerdì 24 Marzo
“A’ navicule stà vacande” a cura dell’Associazione culturale teatrale Attori Spontanei Barlettani.

INFO:
Botteghino Teatro Curci C.so Vittorio Emanuele 71
Tel.0883/332456
Orario spettacoli
Porta ore 20,45
Sipario ore 21,00

L’articolo Barletta, presentata la Rassegna di Teatro amatoriale in vernacolo sembra essere il primo su Puglia News 24.

Di admin